Giuseppe Verdi e Richard Wagner erano amici intimi…

Giuseppe Verdi e Richard Wagner erano amici intimi… In agosto 2017 è uscito dalla casa editrice LE TROUBADOUR in lingua francese Le Dîner de Paris – preceduto da Le Sorelle vagabonde, un „romanzo buffa” di Vincent Lepalestel. Grazie a lettere apocrife, tra l’altro di Golo Mann, Arrigo Boito, Franz Werfel, Cosima Wagner, si ha appene saputo che Verdi e Wagner si conoscevano benissimo da anni e che si scrissero anche spesso.
Nella presente autentica finzione, si descrive un pranzo di entrambi i compositori che ebbe luogo il 17.01.1858 nel “estaminet lyrique” Le Dîner de Paris, un ristorante popolare che si trovava nel Passage Jouffroy a Parigi.
Le conversazioni non trattano soltanto di lirica ma anche di argomenti diversi sulla vita privata di tutti i due, i quali, finalmente, hanno più in comune che si ammetteva… Nonostante parti intelletuali o sentimentali e tre sorprese maggiori, si pensa inmancabilmente alla fine del Falstaff di Verdi “tutto nel mondo è burla”…
Speriamo che Le Dîner de Paris venga presto tradotto in italiano!